Materiale Anno IV

Qui trovi il materiale per preparare gli incontri con i Genitori

TEMA del III Incontro : “L’Esodo: Mosè”

Puoi leggere qui una riflessione sull’Esodo  clickqui

TEMA del II Incontro : “ABRAMO”

Qui puoi leggere tutta la storia di ABRAMO. Potrà servire per prepararti all’incontro
di Domenica 15dicembre.

clickqui

TEMA del I Incontro :  “La Creazione”

per i Genitori Gruppo Gerusalemme:

libro_creazione_gen01COMUNIONE E SERVIZIO

La persona umana creata a immagine di Dio
  • Autore: COMMISSIONE TEOLOGICA INTERNAZIONALE
  • Destinatario: TUTTI
  • Collana: magistero
  • Supporto: LIBRO
  • Edizione: 1
  • Anno di pubblicazione: 2005
  • Luogo di pubblicazione: MILANO
  • Casa editrice: PAOLINE
  • Codice: 9788831528450
  • Disponibilità: disponibile
  • Prezzo:€ 1,50

L’aumento esplosivo delle conoscenze scientifiche e delle capacità tecnologiche nell’epoca attuale ha senz’altro portato notevoli vantaggi al genere umano, ma pone anche difficili sfide.
Con questo documento la Commissione Teologica Internazionale, riprendendo e attualizzando la dottrina dell’imago Dei, vuole offrire alcune importanti considerazioni al fine di orientare la riflessione sul significato dell’esistenza umana di fronte a tali sfide.
Dopo una breve rassegna delle basi scritturistiche e tradizionali dell’imago Dei (primo capitolo), vengono esaminati due grandi temi della teologia dell’imago Dei: l’imago Dei come fondamento della comunione con il Dio uno e trino e tra le persone (secondo capitolo) e l’imago Dei come fondamento della partecipazione al governo che Dio esercita sulla creazione visibile (terzo capitolo).
Sono riflessioni che mettono insieme i principali elementi dell’antropologia cristiana e alcuni elementi dell’etica e della teologia morale (bioetica, ingegneria genetica, clonazione, eutanasia ecc.) così come vengono illuminati dalla teologia dell’imago Dei.
Al tempo stesso grandiosa e umile, questa concezione dell’essere umano come immagine di Dio rappresenta una guida per le relazioni tra l’uomo e il mondo creato, ed è la base su cui valutare la legittimità dei progressi tecnici e scientifici che hanno un impatto diretto sulla vita umana e sull’ambiente.