L’ASSURDO CONOSCIUTO E ASSUNTO!

Crocefisso e aria apertaVogliamo fare una breve riflessione e condividerla insieme, quasi per spezzare una lancia a favore della speranza.

Crescere, imparare a vivere, stare “in piedi da soli”, comporta certamente comprendere ed integrare una componente importante, e sempre presente, della vita:

L’ASSURDO. Ci si può rompere la testa, e il cuore, davanti a ciò che esce da ogni logica e comprensione; ed è per questo che la sapienza biblica ci mette in guardia: “Un baratro è l’uomo e il suo cuore un abisso”, e ancora: “Più fallace di ogni altra cosa è il cuore e difficilmente guaribile; chi lo può conoscere? Io il Signore scruto la mente e saggio i cuori” (Ger 17, 9-10).

Ecco l’apertura alla speranza: il Signore conosce le contraddizioni umane, l’assurdo con cui è impastata la nostra vita, ed è venuto proprio per assumerlo e renderci liberi.

Le sorelle Clarisse Cappuccine.

 

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *